Categorie

    Lunedì, 05 Ottobre 2020 10:51

    Conosci i principali fattori di stress ambientali per le tue colture?

    Pioggia, freddo, caldo e persino il vento – i fattori meteorologici che aiutano la crescita delle colture possono anche diventare grandi fattori di stress quando si verificano in eccesso.

    Scopri come Alltech Crop Science ti può aiutare queste avversità.

    Di tutte le cose che influenzano la produzione agricola, i fattori ambientali sono i più influenti. Sia i benefici positivi, che i fattori di stress negativi creati dall'ambiente, non solo influenzano la crescita delle piante e la resa effettiva raggiunta al momento del raccolto, ma svolgono anche un ruolo fondamentale nel determinare se una pianta sarà in grado di raggiungere il suo pieno potenziale genetico.

     

    Quali sono i fattori di stress?

    Pioggia, freddo, caldo e persino il vento, gli stessi fattori meteorologici che aiutano la crescita delle colture, possono anche diventare ostacoli quando si verificano in eccesso, causando danni importanti. Lo stress ambientale può ridurre la produttività delle piante e la produzione complessiva delle colture, con conseguente instabilità economica per l'agricoltore. La biotecnologia è l’arma da preferire quando si combattono gli impatti negativi causati da fattori meteorologici.

    • Le inondazioni possono portare all'erosione del suolo, a una diminuzione dell'apporto di ossigeno e a un aumento del rischio di malattie. Queste sfide, nella fase di sviluppo della pianta, determinano anche una resa dei raccolti inferiore e una maggiore presenza delle infestanti.
    • La siccità può portare a piante rachitiche e crescita limitata delle radici. I raccolti possono diminuire e i coltivatori sono più propensi a distruggere il raccolto, per limitare le loro probabili perdite economiche.
    • Condizioni meteorologiche estreme, come grandine e venti forti, non solo possono danneggiare foglie, fiori e frutti, ma possono romperli o staccarli del tutto, con un impatto significativo sulla produttività.
    • Temperature gelide possono danneggiare le piante attraverso i cristalli di ghiaccio che si formano. Questi cristalli possono tagliare le cellule vegetali, danneggiare i fiori durante il periodo di fioritura e persino causare la morte dell'intera pianta.

    Cosa succede quando le piante sono stressate?

    Le reazioni allo stress possono variare da foglie leggermente bruciate alla morte del tessuto vegetale, sia sotto che fuori terra. "I danni causati da questi fattori di stress possono provocare ritardi nell'insediamento e nello sviluppo, o persino la completa perdita di ettari di raccolto", ha spiegato Nicolas Body, responsabile tecnico europeo di Alltech Crop Science.

    "Il miglioramento della microbiologia del suolo e il potenziamento di un apparato radicale ben strutturato creano le condizioni per aiutare le piante a resistere meglio e superare queste situazioni stressanti. Questo fa sì che la pianta subisca un lungo periodo di stress ambientale, limitandone le prime fasi di sviluppo, impattando le dimensioni e il potenziale produttivo", ha proseguito Body.

    In queste fasi, le foglie sono piccole e fragili e la pianta spende molte energie per riprendersi dai danni ambientali.

     

    Come combattere i fattori di stress ambientale?

    Fornire una nutrizione equilibrata a partire dalle primissime fasi di vita della pianta e durante l'intero ciclo colturale può aiutare a preparare la pianta ad affrontare eventuali fattori di stress ambientali.

    • Prima di piantare, i coltivatori dovrebbero effettuare test del suolo per identificare le aree che necessitano di aiuto in modo da migliorare l'attività microbica del suolo e la disponibilità di nutrienti. Incrementare la materia organica del suolo porta a una maggiore capacità dello stesso di trattenere e drenare l'acqua, a seconda delle necessità. I nutrienti diventano più disponibili per le radici che aumentano notevolmente, consentendo alla pianta un ancoraggio migliore, incrementandone la capacità di ridurre lo stress durante le stagioni successive.
    • Dopo la semina, assicurarsi che le piante siano in grado di trovare e utilizzare i nutrienti necessari per ridurre l'effetto che i fattori di stress ambientali possono avere su di esse. Una pianta fortificata e ben nutrita, è in grado di resistere meglio ai venti più forti e può riprendersi dai danni causati dalla grandine in modo più efficace.
    • Le tecnologie Alltech Crop Science possono essere utilizzate per promuovere la crescita delle radici, lo sviluppo e la produttività della pianta.

     

    In che modo le tecnologie Alltech Crop Science  aiutano la pianta?

    Agendo sulla fisiologia vegetale, si possono notare miglioramenti nelle varie fasi di coltivazione della pianta come:

    • Crescita
    • Attecchimento, allegagione e sviluppo del frutto
    • Capacità di affrontare stress abiotici come siccità e salinità

    La gamma Alltech Crop Science Performance e Suolo, utilizza la biotecnologia per promuovere una maggiore crescita delle radici, una nutrizione equilibrata e prestazioni migliorate nelle piante. Nutrizionalmente bilanciate e complessate con amminoacidi di alta qualità, le soluzioni Alltech Crop Science consentono un assorbimento più rapido e un migliore trasporto dei nutrienti in tutta la pianta, promuovendo una maggiore qualità e produttività delle colture.

     

    "È una nuova frontiera", ha detto Body. "Le soluzioni naturali contribuiscono a stimolare la capacità della pianta a produrre sostanze biochimiche attive contro i fattori di stress". Body ha anche sottolineato due ulteriori vantaggi chiave derivanti dal maggiore utilizzo di queste tecnologie.

    "Un maggiore utilizzo globale di prodotti naturali potrebbe aiutare a migliorare i terreni trattati chimicamente e le fonti d'acqua", ha detto. "Il loro utilizzo può ridurre l'uso di pesticidi e migliorerà l'uso efficiente di nutrienti come l'azoto". 

    I coltivatori stanno scegliendo modi più naturali per gestire le loro produzioni nel tentativo di essere più sostenibili. Stanno naturalmente rafforzando le loro piante rendendole meno suscettibili ai danni che possono essere subiti dai fattori di stress ambientali che variano di anno in anno.

    L'aumento della salute del suolo e delle piante, così come il conseguente aumento della produttività, fanno sì che investire in queste tecnologie naturali ne valga la pena.

     

    Guarda il video !!!

      

    Comunicazione a cura di: Alltech Crop Science

     

     

    Sfoglia la rivista

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca