fbpx

    Tutti Articoli

    Martedì, 25 Maggio 2021 09:19

    Cytoplant ®400, maggiore grado Brix e colorazione nell’uva da tavola

    Daymsa presenta i benefici dell’uso del biostimolante Cytoplant ®400 nella coltivazione dell’uva da tavola, dove vanta un aumento della percentuale del grado Brix e della colorazione.

    Sempre più spesso l’utilizzo di coperture in plastica nei vigneti di uva da tavola per anticipare o ritardare la maturazione, genera un elevato stress nella pianta, impedendo l’assimilazione di determinati nutrienti necessari per il suo corretto sviluppo in termini di produttività e qualità.

    .
    DAYMSA, leader europeo nella produzione di biostimolanti, presente in più di 45 Paesi, con un chiaro impegno nell’offrire soluzioni naturali per l’agricoltura attuale e futura, presenta Cytoplant®400, un biostimolante naturale che agisce nei processi fisiologici essenziali della pianta, stimolando la divisione cellulare, aumentando i processi della fruttificazione, allegagione e sviluppo del frutto.

    Cytoplant®400 è certificato per l’uso nell’Agricoltura Biologica secondo il Regolamento CE nº 834/2007 e 889/2008 e NOP (USA).

    .
    Cytoplant®400, stimola la divisione cellulare

    Prodotto da un processo naturale esclusivo a partire da alghe marine, Cytoplant®400 mantiene tutti i loro componenti attivi, essendo attualmente, il formulato con maggiore concentrazione di citochinine naturali (equivalente a 400 ppm). “Nel caso dell’uva da tavola, se non si adottano le giuste misure quando ci si trova a dover fronteggiare lo stress dovuto alle alte temperature, la crescita dell’uva rallenta, allo stesso modo anche la sua produzione, con ripercussioni come: il calibro, la maturazione, e la produttività nell’anno successivo e su tutta qualità dell’uva” sottolinea Eitán Martín, Marketing Manager DAYMSA.

    Tra i principali benefici dell’uso di Cytoplant®400, possiamo segnalare:

    • Stimola la divisione cellulare
    • Riduce la dominanza apicale
    • Ritarda la senescenza
    • Mobilita i nutrienti
    • Migliora il peso, il calibro e la colorazione
    • Incrementa le dimensioni del rachide
    • Migliora la fertilità per la successiva campagna, senza riduzione di raccolto

    .
    Campi d’applicazione

    Cytoplant®400 è particolarmente indicato per coltivazioni come l’uva da tavola, il ciliegio, albicocco, agrumi e altri fruttiferi.

    Cytoplant®400 è consigliato anche nella coltivazione di piselli e fave, da utilizzare sia in fase fioritura per l’allegagione e in fase di accrescimento dei baccelli.

    Sono raccomandate tre applicazioni in momenti specifici per ogni coltura.

    .
    Prove effettuate sull’uva da tavola: incremento dei Brix e colorazione

    Quasi tutte le varietà d’uva da tavola, le uve rosate e nere hanno bisogno di maturare e colorare i propri grappoli in maniera uniforme e nei tempi prestabiliti per ottenere prezzi più alti. In questi casi, è necessario intervenire con sostanze attive (possibilmente d’origine vegetale) in modo da migliorare le caratteristiche dell’uva. Anche nelle varietà a bacca bianca, è necessario intervenire per migliorare le proprie caratteristiche organolettiche.

    .
    DAYMSA ha recentemente condotto diverse prove sull'uva da tavola per studiare i benefici dell'uso di Cytoplant®400 sulla colorazione e sul contenuto di zucchero come grado Brix. Le prove sono state effettuate su due varietà, Crimson e Midnight, nella zona di produzione di Bari (Italia).

    Nella prova sulla varietà Midnight, vengono messi a confronto due protocolli, il primo basato su un'applicazione convenzionale di Forchlorfenuron (fitoregolatore chimico) e il secondo basato su una prima applicazione di Cytoplant®400  mescolato con Forchlorfenuron in bacche a 10 mm e una seconda applicazione 7 giorni dopo di Cytoplant®400, entrambi i protocolli a un volume di 700L/ha.

    .

    .

    Nel test seguente sulla varietà Crimson, sono stati confrontati tre protocolli, il primo era un controllo senza applicazione di biostimolanti, nel secondo è stato applicato un estratto di alghe commerciale e nel terzo Cytoplant®400. Negli ultimi due protocolli è stata fatta una prima applicazione con bacche a 10 mm e una seconda applicazione sette giorni dopo.

    .

    .

    .

    .

    .
    Risultati provati

    E’ stato accertato un aumento del contenuto di zuccheri, miglioramento e uniformità della colorazione dei grappoli, trattando il vigneto con Cytoplant®400, un prodotto ad elevata concentrazione da citochinine. Inoltre la presenza di polisaccaridi, acido alginico, mannitolo, nutrienti e vitamine hanno contribuito a migliorarne la colorazione, tanto da apparire migliore in qualità di grappoli rispetto al vigneto non trattato con Cytoplant®400.

    Cytoplant®400 ha interferito sul meccanismo di azione di forchlorfenuron riducendo i tempi di accumulo degli zuccheri e dell’intensità di colorazione senza influenzare significativamente la resa e la qualità finale.

    In entrambe le prove, le percentuali di colorazione e il grado Brix erano più alti dopo le applicazioni di Cytoplant®400, assicurando così i benefici dell'uso di questo biostimolante nella coltivazione dell'uva da tavola.


    CONCLUSIONI

    Il Cytoplant®400 è un prodotto versatile e quindi adatto sia per l’uva da tavola che per tutti i fruttiferi portando con sé tutte le sopra citate caratteristiche del prodotto.

    .

    .

    .

    Comunicazione a cura di Daymsa

    Copyright: uvadatavola.com

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca